AREA SERVIZI SCOLASTICI MILANO

Credito formativo

Print Friendly, PDF & Email

Il credito formativo indica esperienze:

  • acquisite al di fuori della scuola di appartenenza
  • documentate attraverso un’attestazione proveniente dagli Enti, associazioni, istituzioni presso cui si sono svolte

Il Collegio Docenti del Civico Liceo Linguistico “A. Manzoni” ha stabilito i criteri per la valutazione dei crediti formativi che vengono adottati da tutti i consigli di classe.

I documenti che attestano i crediti formativi vanno consegnati in fotocopia entro il 17 maggio al docente referente di classe e devono riguardare attività svolte nel corso dell’anno di presentazione.

In caso di documentazione che pervenga allo studente dopo il termine, lo studente potrà autocerficare il credito e consegnare la documentazione entro la data dello scrutinio finale. Altrimenti il credito verrà conteggiato l’anno successivo.

Gli studenti promossi nella sessione di settembre hanno diritto al riconoscimento del credito formativo in quanto la natura di tale credito è indipendente dal percorso scolastico. Inoltre la sessione di settembre non deve essere concepita come una punizione ma semmai come la necessità di ulteriore lavoro per il raggiungimento degli obiettivi fissati dal consiglio di classe.

Nel caso la promozione dello studente nella sessione di settembre sia avvenuta per voto di consiglio gli eventuali crediti formativi non verranno considerati per il raggiungimento della banda alta del credito.

Si ribadisce che i crediti formativi in ogni caso non possono implicare un cambiamento di fascia del credito scolastico.

I crediti formativi riconosciuti dalla scuola verranno inseriti nel verbale di scrutinio e riportati sulla certificazione finale entrando così a far parte a tutti gli effetti del curriculum dello studente.

Alla luce di tutto ciò è doveroso sottolineare l’importanza che ogni studente deve attribuire al proprio profitto scolastico, ma anche al proprio modo di partecipare alla vita sociale.

RICONOSCIMENTO CREDITI FORMATIVI

I crediti formativi possono essere classificati in:

  1. didattico
  2. artistico
  3. sportivo
  4. di lavoro
  5. di volontariato. 

I criteri adottati per procedere alla selezione ed accettazione del materiale presentato all’interno di ciascun gruppo sono :

  • documentazione precisa sull’esperienza condotta al di fuori della scuola riportante l’indicazione dell’Ente, breve descrizione dell’esperienza stessa, tempi entro cui questa è avvenuta.
  • risultati concreti raggiunti.
  • in particolare per le esperienze lavorative si richiede la documentazione degli adempimenti fiscali.
  • le certificazioni dei crediti formativi acquisiti all’estero devono essere convalidate dall’autorità diplomatica o consolare.

Vengono considerati crediti formativi, per i seguenti ambiti:

  • Didattico
    • Conseguimento dei diplomi di Cambridge First Certificate (B1), CAE (C1), Cambridge Michigan Proficiency, TOEFL, Zertifikat Deutsch (B1), Goethe Zertifikat (C1), DELF(A2, B1 e B2), DALF (C1), DELE Basico (A2), DELE Intermedio (B2), DELE Superior (C1), cinese HSK (A2, B2).
    • Partecipazione ad una o più delle sessioni del M.U.N. e/o del P.E.G.
    • Conseguimento Patente Europea di Informatica.
  • Artistico
    • Superamento di esami sostenuti presso il Conservatorio o la Civica scuola di musica.
    • Frequenza di scuola filodrammatica o simili legate a teatri di prosa.
    • Esperienze condotte per anni in bande musicali. 
    • Concorsi di poesia o narrativa a livello nazionale o internazionale in cui si sia raggiunta una buona classificazione.
  • Sportivo
    • partecipazione a gare a livello agonistico secondo i vincoli stabiliti per le diverse discipline sportive dai docenti di scienze motorie come gruppo di materia
  • Lavorativo
    • stage in aziende o presso privati che rispondano ai requisiti di legge in materia fiscale e siano consoni al nostro tipo di scuola.
  • Volontariato
    • esperienze documentate con precisione da associazioni pubbliche o enti indicanti il tipo di servizio ed i tempi entro cui tale servizio si è svolto.

    Non sono accettati come crediti formativi diplomi che attestino la frequenza di corsi estivi di lingue all’estero né iscrizioni a varie associazioni sportive se non suffragati da prove finali (che portino al conseguimento dei diplomi sopra citati nel primo caso o gare nel secondo), sostenute con valore di esame esterno e che quindi diano garanzia dei buoni risultati raggiunti.